Attività

Progetti finanziati

– Potenziamento della lingua inglese (dall’a.s. 2010/2011, tutte le classi)
Prevede l’affiancamento, alle docenti di inglese titolari, di un insegnante madrelingua qualificata “esterna” durante le ore curriculari per un’ora la settimana. Il progetto, proposto dai genitori fin dall’a.s. 2010/11 e continuato negli anni successivi, si svolge in collaborazione con il British College di Gallarate. Il costo complessivo del progetto è in parte sostenuto dalle singole famiglie, e in parte coperto dall’Associazione genitori attraverso i fondi raccolti nelle varie iniziative.

– New English Labs (dall’a.s. 2017/2018, tutte le classi)
Si tratta di un progetto aggiuntivo di potenziamento della lingua straniera, che offre ai bambini l’opportunità di approcciarsi in maniera innovativa e pratica all’inglese. Prevede alcune settimane intensive di “studio” durante le quali, nelle ore curricolari, sono proposti laboratori in inglese (che possono riguardare l’educazione alimentare, lo storytelling, il gardening, il teatro…). I laboratori hanno durata massima di 30 ore (il monte ore finale dipende poi dalla programmazione effettuata dal corpo docenti) e sono tenuti dalle insegnanti madrelingua del British College di Gallarate.
Il costo complessivo del progetto è in parte sostenuto dalle singole famiglie, e in parte coperto dall’Associazione genitori.

– Scrittura creativa (dall’a.s. 2015/2016, classi III; a.s. 2016/2017, anche classi V)
Obiettivo del progetto è mostrare come la scrittura non sia solo uno strumento per “informare”, ma anche un mezzo per esplorare il proprio immaginario, esprimere se stessi e, infine, raccontarsi. I Laboratori trattano il tema della “poesia” o del “racconto”, si articolano in più incontri (solitamente da 6 a 9) e sono tenuti dalla Compagnia teatrale Instabile Quick di Gallarate.
Il progetto è interamente finanziato dall’Associazione genitori.

– Laboratorio teatrale (a.s. 2015/2016, classi III)
Il laboratorio vuole aiutare i bambini a migliorare ed ampliare le proprie potenzialità espressive, individuali e collettive. Il laboratorio si sviluppa su un tema precedentemente concordato con le insegnanti. La prima parte è dedicata alla ricerca espressiva, sia fisica che emotiva; la seconda parte prevede che i bambini rielaborino una storia in forma teatrale.
Il progetto, gestito dalla Compagnia teatrale Instabile Quick di Gallarate, è stato interamente finanziato dall’Associazione genitori.

– Orto (a.s. 2015/2016, classi I, II, III)
La semina di frutta e verdura, come la preparazione stessa del terreno, è intesa come occasione per educare i bambini al rispetto della natura. E’ un modo per “sporcarsi le mani” – dosando forza e delicatezza – ed iniziare a pensare in termini di varietà e stagionalità.
Il progetto di “ViviLaFattoria” è stato interamente finanziato dall’Associazione genitori.

 

Eventi organizzati

– Festa del Libro
La festa ha lo scopo principale di promuovere l’interesse per la lettura nei nostri bambini. Vengono esposti, in libera consultazione, testi di vario genere, in modo da offrire a grandi e piccini un vasto panorama delle proposte letterarie delle principali case editrici. E’ possibile acquistare i libri esposti. Il ricavato della vendita è destinato all’acquisto di testi necessari ad arricchire la biblioteca scolastica. Durante la festa si svolge solitamente un laboratorio a tema per i bambini.

– Festa di Natale
Il pomeriggio trascorre con laboratori, giochi, e merende di vario tipo. Sono allestiti banchi per la vendita di cesti natalizi e di altre idee regalo. Il Coro dei genitori con la partecipazione dei bambini e la Tombolata con ricchi premi rappresentano i momenti salienti dell’appuntamento.

– Festa dello Sport
Si svolge presso il campo sportivo delle Azalee e prevede una serie di sfide tra classi parallele: i bambini si cimentano in percorsi attrezzati, corsa ad ostacoli, lancio del vortex sostenuti dalle maestre e dai parenti più stretti. I genitori sono coinvolti dalle insegnanti nell’organizzazione della festa e nello svolgimento della manifestazione (come arbitri, coordinatori…).

– Festa di Fine Anno
Pranzo a base di carne alla griglia, patatine e altre ghiottonerie preparate dalle mamme. Giochi e sfide, spettacoli preparati dai ragazzi di quinta, lotteria, consegna dei diplomi ai bambini dell’ultimo anno e benvenuto a quelli che frequenteranno le classi prime dell’anno successivo. Questi gli ingredienti della giornata che chiude ufficialmente l’anno scolastico.

 

Pubblicazioni

– Annuario con Dvd (dall’a.s. 2008/2009)
Il progetto, che vede impegnate tutte le classi, il corpo docente e i genitori, si propone di realizzare un libro–testimonianza di un intero anno scolastico. La pubblicazione, infatti, ne restituisce alcuni dei momenti più significativi, mettendo al centro i bambini e i loro lavori.

 

Acquisto materiale di supporto all’attività didattica e piccoli interventi di manutenzione..

…come acquisto e posa di paraspigoli in corrispondenza dei pilastri dell’atrio, acquisto e posa di listelli per poter esporre i lavori dei bambini, posa portasaponi, sistemazione dell’orto…

 

Iniziative specifiche di supporto alla famiglia

– Incontri con psicologi e psicoterapeuti (dall’a.s. 2015/2016)
Ogni anno viene proposto ai genitori un ciclo di 3 incontri per affrontare alcuni temi di interesse comune (bullismo, uso delle nuove tecnologie, gestione della noia e del conflitto, rispetto delle regole..)

– Organizzazione Camp estivi (dall’a.s. 2014/2015)
L’Associazione e la Coop. Energicamente organizzano l’AgriSportCamp, ovvero “una vacanza in città” per ragazzi di età compresa tra i 6 e gli 11 anni, vissuta all’interno della scuola “Leonardo da Vinci”. Grazie al supporto di istruttori specializzati e alla collaborazione di alcune realtà locali, i ragazzi possono sperimentare diverse pratiche sportive e frequentare alcuni laboratori creativi.